Paddlemania

UNA MODA A PORTATA DI TUTTI

Che ne sai tu di un campo di paddle? Mogol e Battisti perdonino l’azzardata parafrasi… Sono tanti coloro che a questa espressione, sbalorditi, replicherebbero: “Cosa? Paddle che?”. Ma sono sempre di più quelli che con entusiasmo travolgente possono dire: «Che spasso!». Appassionati a questa disciplina sportiva che ha origini lontane e che solo oggi sta esplodendo nel nostro Paese al punto da poter parlare (senza azzardo) di “paddle-mania”.


Sì, paddle (così è stato battezzato in Italia) o padel (come lo chiama e lo scrive il resto del mondo). Un mix di tennis e di squash. Un campo da tennis più piccolo (meno dello spazio riservato al singolo)  generalmente in erba sintetica, chiuso ai lati da pareti in vetro, plexiglas o altri materiali trasparenti, su cui si gioca però rigorosamente in quattro. E le racchette? Più simili ai racchettoni che alla racchetta di Roger Federer: una specie di “pagaia” solida e forata, leggera e capace di assorbire i colpi delle palline (anche queste di fatto simili a quelle da tennis) producendo un suono avvolgente. E se il tennis nasce più tecnico e ragionato, il paddle è decisamente più dinamico e immediato.


Sin dal primo ingresso in campo. La diffusione del paddle in Italia, una tendenza in parte trainata dal fatto che molti Vip che praticano questo sport - da Francesco Totti a Paolo Bonolis - è un fenomeno nuovo, ma che nel recente passato si è già registrato e consolidato in molti altri Paesi. Compresa la Spagna, nazione “vicina all’Italia” non solo geograficamente, ma anche per caratteristiche culturali e climatiche. In Italia solo negli ultimi nove mesi il Paddle ha fatto registrare una crescita spaventosa con il +800% degli impianti con i relativi campi da paddle.


Anche Paspartù vuole essere al passo con i tempi e proporre una simpatica iniziativa riservata ai propri associati grazie alla partnership con Paddlemania in programma nella prossima primavera.

Contatta subito il tuo Assistente Personale per ulteriori informazioni. Stay tuned…!

Contattaci

Via della Camilluccia, 535 - 00135 Roma

06 97993023    info@paspartu.it